CHIEDO SCUSA SE PARLO DI…GABER
Una nuova riflessione sulle tematiche “gaberiane” con lo spettacolo “Chiedo scusa se parlo di…Gaber”. Un progetto che Sandro Luporini (autore storico del Teatro Canzone di Gaber, oggi novantenne) ha realizzato per l’originale Banda Gaber che ha suonato con il cantautore in migliaia di serate.

Lo spettacolo nasce a Fano dopo un incontro felice realizzato l’anno scorso proprio alla Rocca con la mostra pittorica di Sandro Luporini e la rappresentazione in esclusiva regionale del suo spettacolo “Lo stallo”, testo post Gaberiano, interpretato da David Riondino e dai Khorakhanè che sono tornati anche quest’anno al festival per un tributo a De Andrè.
Non tanto i testi delle canzoni, ma i monologhi che fanno da filo conduttore allo spettacolo, sono stati “riveduti e aggiornati” da Luporini, in una visione sempre più dentro l’attualità, di ironica incisività.

Sul palco: Enrico Spingo, Dado Sezzi, Claudio Demattei, Gianni Martini, Luigi Campoccia, Luca Ravagni. A Simone Baldini Tosi (violinista e cantautore, oltre che appassionato di filosofia yoga e spiritualità orientale) sarà affidata la parola di Gaber.

Settembre 11 @ 21:30
21:30

Se ti piace.. Condividi!